Aziende fino a 15 Lavoratori: Aggiornamento RLS Obbligatorio

Aziende fino a 15 lavoratori e aggiornamento della formazione del RLS

rls aggiornamentoNelle aziende fino a 15 lavoratori,  il RLS è eletto direttamente dai lavoratori oppure  individuato nell’ambito territoriale (RLST) o di comparto produttivo.

Nel caso di elezione diretta da parte dei lavoratori,  il Rappresentante per la sicurezza RLS dovrà frequentare un corso di formazione obbligatorio  i cui contenuti, modalità e durata sono regolati dalla contrattazione collettiva sulla base, comunque, dei contenuti minimi dell’articolo 37, D.Lgs. 81/08 e s.m.i.

Anche l’aggiornamento della formazione è regolamentato dalla contrattazione collettiva e il D.Lgs. 81/08 fissa solo la durata minima per gli RLS delle aziende con più di 15 lavoratori.
In questi casi, infatti, viene fatta una distinzione: per le aziende da 15 a 50 lavoratori, le ore di aggiornamento annuali sono 4. Per le aziende oltre 50 lavoratori, le ore sono 8.

Aggiornamento RLS: e le aziende sotto i 15 lavoratori?

Per le aziende sotto 15 lavoratori, il D.Lgs. 81/08 e s.m.i. non prevede un preciso obbligo di aggiornamento, come nel caso di RLS in aziende sopra 15 lavoratori, e questo ha prodotto diverse interpretazioni.

Per chiarire il dubbio “aggiornamento si – aggiornamento no”, possiamo ad oggi fare riferimento alla FAQ Ministeriale del 19 aprile 2010 che ha risposto ad un quesito su questo argomento.

Nella FAQ si legge che “tutte le aziende, indipendentemente dal numero di lavoratori occupati, sono tenute a ripetere la formazione (…) al verificarsi dei presupposti sopra indicati” ossia l’evoluzione dei rischi o l’insorgenza di nuovi rischi.

Questo perché, dice la FAQ, la formazione deve essere adeguata ed efficace rispetto ai rischi presenti nel contesto di lavoro e nel caso del RLS, deve garantire un efficace svolgimento delle sue attività.


Per saperne di più sul Rappresentante dei Lavoratori RLS:

  • Interpello 16/2016– art. 12, D.Lgs 81/08 e s.m.i. – risposta al quesito inerente la necessaria presenza del rappresentante dei lavoratori anche nelle società all’interno delle quali operino esclusivamente soci lavoratori.
  • Interpello 20/2014 – art. 12, D.Lgs. 81/08 e s.m.i. – risposta al quesito relativo al rappresentante dei lavoratori per la sicurezza.
  • Interpello n. 17/2014 – art. 12, D.Lgs. 81/08 e s.m.i. – risposta al quesito relativo ai rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.
  • Interpello n. 16/2014 – art. 12, D.Lgs. 81/08 – risposta al quesito relativo alla nomina, revoca  e durata in carica dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.