Giovani Professionisti

Corsi gratuiti voucher Regione Toscana

CORSI GRATUITI REGIONE TOSCANA

Giovani Professionisti: Corsi Gratuiti con i Voucher

Bando della Regione Toscana per il finanziamento di percorsi formativi gratuiti per giovani professionisti under 40.

A sportello fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Il bando voucher per giovani professionisti della Regione Toscana, offre l’opportunità di partecipare a titolo gratuito a corsi di formazione diretti ad acquisire e ad aggiornare le competenze professionali per ottenere nuovi sbocchi nel mercato del lavoro.

Quali requisiti sono richiesti per i voucher dei corsi Regione Toscana?

Per la domanda di voucher, è necessario

  • non aver compiuto 40 anni d’età
  • essere residenti o domiciliati in Toscana
  • essere in possesso di partita IVA intestata esclusivamente al richiedente Voucher

Occore, inoltre, essere in una delle seguenti condizioni:

a)  iscritti ad albi di ordini e collegi;
b) iscritti ad associazioni di cui alla legge n. 4/2013 e / o alla legge regionale della Toscana n.73/2008;
c) iscritti alla Gestione Separata dell’INPS.

Quali corsi sono finanziabili?

I professionisti interessati possono richiedere il finanziamento di corsi di formazione e aggiornamento professionale, anche in modalità e-learning erogati da:

  • Agenzie formative accreditate dalla Regione Toscana
  • Ordini professionali, collegi professionali, associazioni professionali inserite nell’elenco di cui alla legge 4/2013
  • Provider accreditati ECM – Educazione Continua in Medicina.
  • Ultima annualità delle Scuole di Specializzazione in possesso del riconoscimento del Miur
  • Master di I e II livello in Italia e all’estero erogati da Università e Scuole di alta formazione italiane e Università pubblica dello Stato estero o riconosciuta.

Qual è l’importo massimo che si può richiedere?

Gli importi finanziabili vanno da un minimo di € 200,00 Iva esclusa ad un massimo di € 3.000,00.

Ai fini della ammissibilità della spesa, è importante ricordare che:

  • in caso di master/corsi di specializzazione, il professionista deve aver ottenuto il titolo/qualifica, superando l’esame finale;
  • in caso di corsi che prevedono il rilascio dell’attestato di frequenza, il professionista deve aver frequentato almeno il 70% del monte ore previsto (o comunque il minimo previsto per ciascun corso).

Ogni professionista può ricevere al massimo 3 voucher formativi ma su scadenze diverse.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi